Akeeba Kickstart - Nessun archivio rilevato

google-plus Scritto da . Postato in Joomla!

Intanto, è da precisare cosa sia Akeeba Kickstart: E' un applicativo scritto in PHP che permette di scompattare qualsiasi archivio all'interno del vostro spazio web. NON è un installer per Joomla! Potenzialmente, permetterebbe di scompattare e successivamente installare qualsiasi CMS vi venga voglia di sperimentare.

akeeba kickstart cosa è

Akeeba Backup, è invece un componente Joomla! che permette di creare backup di un sito Joomla! trasformandolo in un archivio compresso. Una volta creato il backup, si può trasferire via FTP su un altro spazio web e utilizzare successivamente Kickstart per scompattarlo ed avviare in automatico l'installer del sito. Ciò è utilissimo se si vuole spostare il proprio sito web.

Procedura ed uso di Akeeba Kickstart

Se usate Akeeba Backup per creare il backup o trasferire i vostri siti web Joomla!, vi può capitare nell'uso dell'applicazione kickstart di imbattervi nell'avviso di nessun archivio rilevato (no archives detected). Ciò impedisce ovviamente di poter scompattare l'archivio e completare il trasferimento. Di per se, l'avviso non è un errore, ma può gettare nel panico chi non sa come gestirlo o non lo ha mai affrontato.

akeeba kickstart nessun archivio rilevato

Cliccando sul link suggerito all'interno di kickstart, il sito rimanda a una risoluzione dei problemi semplice ma efficace in molti casi: Cioé quello di mettere per tutti i file, compreso l'archivio da estrarre nella nuova cartella root i permessi a 755. Come ben spiegato (in inglese) nel sito, non dovrebbe essere necessario ma, a mali estremi, estremi rimedi:

Akeeba Kickstart starts but it does not list my archive files

Nel mio caso questo non ha funzionato, perché in realtà non si trattava di un problema di permessi. In effetti quello che mi sembrava strano era l'impossibilita da parte di kickstart di rilevare la directory nella quale era. Come conseguenza, non poteva certo leggere l'archivio ivi contenuto.

La soluzione, è stata dunque molto semplice, anche se mi ha preso qualche secondo per rendermi conto della situazione: Sono andato con il client FTP nella directory root del mio sito web, ne ho copiato il percorso e successivamente lo ho incollato nella prima casella di testo di kickstart, ovvero quella relativa alla directory dell'archivio.

Cliccando poi sul pulsante Ricarica (o Reload dipendendo dalla lingua usata), kickstart ha ripreso vita rilevando il pacchetto del sito da estrarre e funzionando a meraviglia fino all'avvio dell'installer.

Non dovesse funzionare nemmeno questo, non preoccupatevi, c'é un metodo più grezzo ma pur sempre efficace: Estraete sul vostro PC i file del vostro sito in una cartella temporanea e servitevi successivamente di un client FTP come FileZilla per caricare in maniera binaria i file sul vostro spazio web. Successivamente avvierete in maniera manuale l'installazione digitando sulla barra delle applicazioni del vostro sito  l'indirizzo: http://www.miosito.it/installation.

Sperando di esservi stato utile e avervi risparmiato qualche mal di testa, vi auguro buon lavoro e buon blogging!

Se hai gradito l'articolo, condividilo, basta un click!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

  • logo prontopro
  • logo boutique serramento
  • koilab japan and tropical fish farm
  • Trasloco economico - gruppo Arco Traslochi
  • logo flash pulizie
  • logo revolution
  • logo planetkoi small
  • logo finiture
  • ick logo template
  • montaggio mobili trento

Realizzato da: Daniele Gagliardi
Viale Monache 3 - 38062 Arco - TN
- Contattami -

Per essere più facile ed intuitivo, il blog fa uso dei cookie, piccole porzioni di dati che consentono di capire come gli utenti navighino e ne visualizzino le pagine. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati.