Windows 10 - L'icona per l'aggiornamento non appare

google-plus Scritto da . Postato in Windows

Finalmente!!! Domani 29 luglio 2015 è la giornata in cui Windows 10 farà la sua apparizione. Avete fatto i preparativi? Avete prenotato il vostro upgrade a Windows 10 cliccando sull'icona di Windows nella vostra systray? (in basso a destra dello schermo, dove c'è l'orologio per capirci).

Ricordo, che come avevo scritto in un precedente articolo, Windows 10 sarà disponibile al download gratuito da parte di tutti coloro che possiedono un PC con una licenza originale di Windows 7 o di Windows 8.1. Ovviamente non per i sistemi operativi crackati.

Potrebbero interessarti i seguenti articoli:

Windows 10 - Il futuro di Windows è alle porte!

Windows 10 - Forzati ad aggiornare?

E' bene, inoltre rammentare che se il vostro sistema non passerà i test di compatibilità con Windows 10, potrete piangere fino a che avrete desiderio di farlo... L'icona non apparirà anche se siete equipaggiati con uno dei sistemi operativi privilegiati per l'aggiornamento.

Per riuscire a prenotare l'aggiornamento, è sufficiente cliccare sull'icona apparsa nel systray su tutti i sistemi operativi da Windows 7 in poi. Sempre che abbiate fatto tutti gli aggiornamenti. Se non li avete fatti, è assolutamente ora di farli

Anche se questo passaggio gratuito alla nuova versione del sistema operativo Microsoft, sarà disponibile per un anno dalla data di lancio di Windows 10 (fino al 29 luglio 2016?), visto le solite incertezze della casa di Redmond, vi incoraggio, a fare il possibile, se interessati a prenotare Windows 10.

Sui sistemi Windows 7 e Windows 8.1, (ma anche su Windows Vista in alcuni casi), nelle ultime settimane avrete senz'altro fatto caso che è comparsa l'icona di Windows 10. Al click apre un popup che permette semplicemente cliccando sul pulsante "Prenota il tuo aggiornamento" di appuntarsi per l'aggiornamento gratuito del proprio sistema operativo a Windows 10.

aggiornare a windows 10

Ovviamente se a seguito della verifica, la configurazione hardware e software del vostro PC risulta compatibile con il nuovo sistema operativo. 

Cosa fare se l'icona per l'aggiornamento a Windows 10 non è apparsa sul desktop?

L'invito all'aggiornamento, appare solo se sul vostro sistema, saranno installati certi aggiornamenti. In genere, molti per evitare che il sistema non si arresti all'improvviso o non sopportano lunghi tempi di riavvio o arresto del sistema, disabilitano del tutto Windows Update. Questo, oltre a rendere il vostro sistema meno sicuro e forse più instabile, vi impedirà di vedere l'icona e quindi, di prenotare l'aggiornamento.

Dunque, se siete tra quelli che siete soliti disabilitare Windows Update, oggi attivatelo e fate tutti gli aggiornamenti che sono rimasti indietro.

Tuttavia, può accadere che l'icona non appaia ugualmente, nonostante gli aggiornamenti siano presenti nel sistema. 

Forzare la comparsa dell'icona per l'aggiornamento a Windows 10

Se dopo aver scatenato Windows Update, l'icona per l'aggiornamento a Windows 10 non compare accanto all'orologio (systray), potete sempre ricorrere a questo metodo: Scaricate l'eseguibile a questo indirizzo ed eseguitelo sul vostro PC con diritti di amministratore (tasto destro del mouse > Esegui come amministratore) e seguite le istruzioni.

Forzare il download dopo la prenotazione

Per i possessori di licenza Windows 7 e 8.1: Se avendo fatto prenotazione, non avete ancora ricevuto notifica per il download di Windows 10, potete provare a forzare l'aggiornamento seguendo i passi seguenti:

  • Entrate nella cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download
  • Cancellatene il contenuto
  • Aprite Windows Update
  • Aprite il prompt dei comandi (cmd.exe) come amministratore (Tasto destro del mouse > Esegui come amministratore)
  • Digitate wuauclt.exe /updatenow
  • Tornate a Windows Update e cliccare su Controlla aggiornamenti
  • Durante il controllo di Windows Update per gli aggiornamenti, tornate al prompt dei comandi e premete invio da tastiera

Se tutto è andato a buon fine, Windows Update avviserà che sta effettuando il download di Windows 10
Essendo una forzatura, non è detto che il metodo funzioni. Se nemmeno ciò funzionasse, provate con il metodo successivo:

Forzare l'aggiornamento da registro

Un altro sistema per forzare la comparsa dell'icona e l'aggiornamento, lo trovate al seguente articolo:

Windows 10 - Finalmente le ISO!

Alcuni suggerimenti e soluzioni

Faccio presente da una mia recente esperienza di installazione su un sistema ASUS X54H equipaggiato in origine orgogliosamente con Windows 7 che dopo l'aggiornamento, lo schermo risultava nero. Questo non perché il monitor non mostrasse le immagini, ma perché per qualche sorta di motivo, il sistema di risparmio energetico aveva messo a 0 la retroilluminazione dello schermo. eek

Dovesse succedere qualcosa di simile anche a voi, prima di maledire il nuovo arrivato, collegate un monitor secondario al vostro Laptop, premete Fn+F4 (in genere è la combinazione giusta, fatevi guidare dalle icone sui tasti function) per duplicare lo schermo sul nuovo display e modificate le impostazioni di Bilanciamento del risparmio energia, magari sparando la luminosità al massimo.

Dopo di che, scollegate il monitor esterno, riavviate per verificare che il vostro intervento è andato a buon fine e whoilà! Ecco a voi Windows 10 pronto all'uso...


Se hai gradito l'articolo, condividilo, basta un click!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

  • logo prontopro
  • logo boutique serramento
  • koilab japan and tropical fish farm
  • Trasloco economico - gruppo Arco Traslochi
  • logo flash pulizie
  • logo revolution
  • logo planetkoi small
  • logo finiture
  • ick logo template
  • montaggio mobili trento

Realizzato da: Daniele Gagliardi
Viale Monache 3 - 38062 Arco - TN
- Contattami -

Per essere più facile ed intuitivo, il blog fa uso dei cookie, piccole porzioni di dati che consentono di capire come gli utenti navighino e ne visualizzino le pagine. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati.