Tophost

Windows 10 o non Windows 10?

google-plus Scritto da . Postato in Windows

Dal 29 agosto ad oggi, sono milioni gli utenti che hanno già effettuato l'upgrade a Windows 10. Il sistema operativo della casa di Redmond, reagisce bene è rapido e da mia esperienza diretta, difficilmente da grossi grattacapi.

Il problema che si verifica su diversi computer, è da imputarsi a diversi fattori e prima di tutto alla compatibilità hardware e software del sistema. Di certo non ci si poteva aspettare che il passaggio fosse indolore e che Microsoft avesse realizzato un sistema solido e stabile che non avesse nessun tipo di problema. Anche perché in questo caso si parla di un software che deve essere compatibile non solo con più tipi di hardware, ma con diverse generazioni di hardware.

Windows 7, dal lontano 2009, ha collezzionato molti anni di discreto funzionamento. Le generazioni di hardware e di driver si sono susseguiti fino all'arrivo di Windows 8, che benché non è il miglior sistema operativo Microsoft, anch'esso si è difeso molto bene.

windows 10 install setup

Windows 10 dall'interfaccia richiama un po' 7 lasciandosi indietro anche se in parte l'interfaccia Metro, per incorporarla nel menu Start redivivo, forse per accontentare gli utenti, forse per venire incontro alle lamentele e alle difficoltà d'uso con Windows 8. Tuttavia, c'é da dire che questo nuovo Windows 10 è un sistema moderno e veloce. Questo lo ho potuto constatare anche effettuando l'upgrade su sistemi già datati. In effetti un PC che dovesse passare a Windows 10, guadagna velocità e appare più snello durante l'uso.

Tuttavia, diversi produttori importanti tra cui Sony, HP e Dell, hanno messo in guardia contro un immediato ed entusiastico passaggio al nuovo sistema operativo.

E' sconsigliato procedere con l'aggiornamento?

Ovvio, non tutti sono degli esperti tecnici e non tutto l'hardware e software è al 100% compatibile con Windows 10. Ciò vuol dire che come logico fosse, non tutto sarà perfetto nel passaggio a 10, almeno per il momento.

Si potrebbero perdere funzionalità da programmi che prima nel vecchio sistema operativo funzionavano alla perfezione e ora dopo il passaggio non funzionano più dovutamente. Infatti, nel caso di software oramai datato che funziona ancora bene per ciò che si ha da fare, il passaggio a Windows 10 potrebbe causarne il blocco obbligandovi ad aggiornare, effettuare un nuovo acquisto o addiritura costringervi a cambiare del tutto il software in questione.

Oppure, l'hardware come ad esempio una stampante, potrebbe essere non più sfruttabile al 100% perché non esiste ancora (o non verrà mai creato) un equivalente driver per Windows 10.
Sono tutte cose da tenere in conto (e su cui informarsi dovutamente) prima di effettuare un upgrade così importante.

Questo consiglio, lo do specialmente a chi arriva da Windows 7 ed è magari in possesso di un PC non più nuovo con un processore Intel Core2 e relativo hardware. Questo perché più vecchio è l'hardware e più probabile si vada incontro a problemi di compatibilità.

Infatti, secondo alcuni, i difetti tecnici, sono visibili soprattutto su computer antecedenti al 2015.

Sconsiglio inoltre, da mia precedente esperienza di evitare (per il momento) di effettuare l'upgrade su tablet Windows con meno di 32GB di memoria. Rischiereste di danneggiare Windows e di non riuscire a portare a termine l'installazione e di dover ricorrere in seguito all'assistenza tecnica per ripristinare il vostro amato device.

Windows 10 o non Windows 10?

Prima di passare al nuovo SO, controllate che:

  • Ciò che vi interessa mantenere come programmi, possa fuzionare anche sotto Windows 10.
  • Se non avete in mente di cambiare stampante, scanner e quant'altro, verificate inoltre che abbiano un driver compatibile con il nuovo sistema operativo.
  • Armatevi poi di pazienza, considerando che come tutte le cose nuove ha i suoi difetti e vi creerà qualche grattacapo, a fronte però di un PC rinnovato, più veloce e pronto per il futuro.

Se siete disposti ad affrontare tutto questo, ve lo consiglio... Altrimenti, aspettate ancora un po' ma non troppo... a luglio facilmente scadrà il termine per aggiornare e vi ritroverete a piedi, e forse senza supporto per il vostro oramai obsoleto sistema operativo?


Se hai gradito l'articolo, condividilo, basta un click!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

  • logo prontopro
  • logo boutique serramento
  • koilab japan and tropical fish farm
  • Trasloco economico - gruppo Arco Traslochi
  • logo flash pulizie
  • logo revolution
  • logo planetkoi small
  • logo finiture
  • ick logo template
  • montaggio mobili trento

Realizzato da: Daniele Gagliardi
Viale Monache 3 - 38062 Arco - TN
- Contattami -

Per essere più facile ed intuitivo, il blog fa uso dei cookie, piccole porzioni di dati che consentono di capire come gli utenti navighino e ne visualizzino le pagine. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati.