Aruba.it - Registrazione dominio .it da € 3.99 + iva/anno
www.

Windows Mail errore 0x8000000b - Impossibile aggiungere account Google

google-plus Scritto da . Postato in Windows

Avete appena acquistato un nuovo PC Windows o lo avete ripristinato facendo un'installazione pulita del sistema operativo Windows 10. Decidete di utilizzare Windows Mail, l'app nativa che Windows mette a disposizione come client predefinito per la posta elettronica.

Lo aprite, e tentate di aggiungere il vostro account Google di sempre. Inizialmente tutto liscio: inserite il vostro indirizzo di posta elettronica Gmail, la password, il sistema ci pensa un po'... E poi l'inevitabile: Impossibile aggiungere l'account errore 0x8000000b

Nessuna spiegazione o link consolano la vostra delusione nell'aggiungere una cosa così scontata al vostro nuovo sistema operativo.

Che fare?

Questo problema, per cui già molti hanno richiesto assistenza in internet, ha ancora poche risposte esaurienti.

Tuttavia, si tratta di un'anomalia già conosciuta da Microsoft che genera il messaggio di errore 0x8000000b quando si tenta di aggiungere un account con dominio Gmail all'app Posta.

Nell'attesa che venga rilasciato un aggiornamento risolutivo, si può aggiungere l'account Google tramite questa procedura:

Aggiungere Gmail a Windows Mail

  • Aprite l'app Posta o Windows Mail
  • Cliccate sulla rotellina a forma di ingranaggio in basso a sinistra
  • Cliccate su Aggiungi Account

windows mail aggiungi account

  • Cliccate su "Altro account" (POP, IMAP)

inserimento account google

  • Riempite i campi richiesti, cliccate su "Accedi" ed il gioco é fatto!

account aggiunto

L'account dovrebbe aggiungersi senza problemi.

Google - sbloccare le app meno sicure

Può succedere una volta aggiunto l'account, che Google blocchi l'accesso ad un "dispositivo non riconosciuto".

Per ovviare al problema, bisognerà accedere all'account google nella gestione account Google e consentire l'accesso alle "app meno sicure".
 
Questo piccolo tutorial, creato dopo aver testato ciò che è stato suggerito (in parte) dalla stessa comunità Microsoft, è il metodo che per il momento vi consentirà di accedere alla vostra posta dal client nativo di Windows 10. Purtroppo il problema non si limita solo alla posta elettronica e si verificherà ad esempio anche se cercate di accedere a Google per inserire il vostro account predefinito per l'app Contatti ed importare la vostra rubrica in automatico nel vostro PC.
 
Per quest'ultimo problema, ancora non ho trovato soluzione. Se doveste trovarla o sapeste come fare e desiderate contribuire, scrivetemi!

Se hai gradito l'articolo, condividilo, basta un click!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

  • logo prontopro
  • logo boutique serramento
  • koilab japan and tropical fish farm
  • Trasloco economico - gruppo Arco Traslochi
  • logo flash pulizie
  • logo revolution
  • logo planetkoi small
  • logo finiture
  • ick logo template
  • montaggio mobili trento

Realizzato da: Daniele Gagliardi
Viale Monache 3 - 38062 Arco - TN
- Contattami -

Per essere più facile ed intuitivo, il blog fa uso dei cookie, piccole porzioni di dati che consentono di capire come gli utenti navighino e ne visualizzino le pagine. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. La nostra Privacy Policy è cambiata: Ti invitiamo a prenderne visione. Oppure visiona la nostra Cookie Policy: