Windows 10 - impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata

google-plus Scritto da . Postato in Windows

Avete un PC con installato un sistema operativo Microsoft non di ultimissima generazione e decidete di eseguire l'upgrade a Windows 10. Ebbene si è ancora possibile farlo e del tutto legalmente. 

Durante l'installazione lo strumento per la creazione del supporto di installazione vi chiede di accettare privacy e clausole e se desiderate installare Windows sulla macchina o creare un supporto per una successiva installazione.

Dopo aver scelto l'installazione locale viene scaricato sul sistema tutto il necessario a installare Windows, più o meno 3GB. Quando sembra che il download sia completato e debba iniziare l'installazione vera e propria, appare una finestra che vi avverte dell'impossibilità di procedere a causa di un errore: Impossibile installare Windows 10, impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata.

Cosa è successo? 

La partizione riservata per il sistema visibile attraverso l'utilità Gestione disco viene generalmente contrassegnata con nomenclature come 'riservato per il sistema', 'SYSTEM', 'Partizione di sistema EFI' o simili ed è di solito di dimensioni di circa 100MB e non ha assegnata nessuna lettera.

Potete aprire Gestione disco In Windows usando la combinazione di tasti Windows+R quindi digitando diskmgmt.msc nella casella Apri e dando poi OK.

gestione disco windows

Questa partizione contiene generalmente files utili all'avvio di Windows, files che regolano il funzionamento del boot manager ed altri file che riguardano altre funzionalità.

Durante la sua installazione Windows 10 necessita di modificare il contenuto di questa partizione. In caso di mancanza dello spazio necessario, l'installazione/aggiornamento viene abortito.

Come aumentare la dimensione della partizione

La maniera più comoda e sbrigativa per risolvere il problema, è l'unica che da me testata ha dato i risultati sperati e mi ha infine consentito di installare Windows 10.

Per ridimensionare la partizione riservata, il semplice strumento di Windows Disk Manager o Gestione disco non è spesso sufficiente. Infatti, cliccando con il tasto destro sulla partizione in oggetto, nel mio caso le opzioni erano tutte o quasi disabilitate.

Per poter operare sulla partizione e dunque modificarne la dimensione, è necessario scaricare un programma come Minitool Partition Wizard, suggerito anche sul sito di Tom's Hardware. Il programma freeware una volta installato vi consentirà non solo di visionare le partizioni, ma anche di gestirle ed eventualmente modificarle.

Per modificare la 'partizione del sistema', avviato il programma Minitool Partition Wizard e aver selezionato la voce Disk & Partition Management...

minitool partition wizard

...nell'interfaccia del programma, selezionate la partizione (nel mio caso ha la dimensione di 99MB), cliccatevi sopra con il tasto destro e dal menu che appare selezionate la voce "Extend".

extend partition

Raddoppiate o triplicate la dimensione della partizione e una volta fatto premete sul pulsante 'Apply' in alto a sinistra per rendere effettive le modifiche. 

apply

Una volta cliccato su Apply vi verrà richiesto di riavviare il computer.

Una volta tornati in Windows lanciate di nuovo l'installazione. Ora dovrebbe non darvi più problemi e consentirvi di portarla a termine.


Se hai gradito l'articolo, condividilo, basta un click!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Realizzato da: Daniele Gagliardi
Viale Monache 3 - 38062 Arco - TN
- Contattami -

Per essere più facile ed intuitivo, il blog fa uso dei cookie, piccole porzioni di dati che consentono di capire come gli utenti navighino e ne visualizzino le pagine. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. La nostra Privacy Policy è cambiata: Ti invitiamo a prenderne visione. Oppure visiona la nostra Cookie Policy: