Database - Introduzione

google-plus Scritto da . Postato in Access

Indica un insieme di archivi collegati secondo un particolare modello logico (es. relazionale)  in modo tale da consentire la gestione dei dati stessi (ricerca o interrogazione, inserimento, cancellazione ed aggiornamento) da parte di particolari applicazioni software dedicate (DBMS) basate su un'architettura di tipo client-server e sui cosiddetti query language per l'interfacciamento con l'utente.

I database moderni sono basati sul modello relazionale. In esso i dati vengono suddivisi per tabelle e poi tali suddivisi per campi. Tale suddivisione e funzionalità rende i database notevolmente efficienti.

La diffusione dei database, e dei relativi sistemi DBMS di gestione, nei sistemi informativi moderni è enorme: si pensi a tutte le attività commerciali di gestione di magazzino, gestione clienti, a sistemi di immagazzinamento di dati personali o pubblici nella pubblica amministrazione e nelle imprese private (es. banche), contabilità ecc.

La gestione e lo sviluppo dei database attraverso DBMS è diventata nel tempo una branca a tutti gli effetti dell'informatica moderna.


 

Se hai gradito l'articolo, condividilo, basta un click:
Aggiungi commento
I commenti lasciati dagli utenti del blog sono sempre soggetti a controllo prima di eventuale pubblicazione. I commenti non considerati adatti per contenuti, spam o forma saranno eliminati e non pubblicati. Leggi i Termini e Condizioni di utilizzo per maggiori informazioni.

Per essere più facile ed intuitivo, il blog fa uso dei cookie, piccole porzioni di dati che consentono di capire come gli utenti navighino e ne visualizzino le pagine. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Ti invitiamo a prendere visione della nostra Informativa sulla Privacy (aggiornata il 10/06/2021). Oppure visiona la nostra Cookie Policy (aggiornata il 17/10/2019):