Joomla! - Recupero Password Amministratore

google-plus Scritto da . Postato in Joomla!

Avete installato Joomla! e lo state personalizzando. Poi forse perché è passato un po' di tempo o forse perché avete utilizzato una password troppo complessa vi siete trovati estromessi dal pannello amministrativo con nessuna idea di come fare a poter riguadagnare il controllo del lavoro fatto. E' tutto perduto? Dovrete reiniziare da capo? O c'è un sistema che vi consentirà di recuperare le vostre credenziali?

L'articolo che state per leggere si propone proprio questo: il consentire il recupero dell'accesso al backend o area amministrativa di Joomla! in seguito allo smarrimento delle proprie credenziali.

Il metodo è un po' spartano e prevede l'accesso al database per poterne modificare una riga nella tabella users di Joomla!

Se avete l'accesso al database di Joomla! attraverso phpMyAdmin va più che bene!

Procediamo dunque alla risoluzione del problema della perdita di una password e il relativo recupero:

Individuazione della tabella users di Joomla!

Nella tabella users di Joomla! sono memorizzati tutti gli utenti registrati, compresi gli amministratori del sito (Super Users). Se avete le credenziali per accedere al database, la prima cosa da fare in assenza di password è entrare nel database attraverso uno strumento come phpMyAdmin e aprire la cartella users:

Se siete in locale, vi basterà digitare nalla barra indirizzi del vostro browser: http://localhost/phpmyadmin per accedere a phpMyAdmin. Se state operando sul database del vostro sito online, dal pannello messo a disposizione dal vostro servizio di hosting aprite il gestore dei database.

phpmyadmin login

Una volta inserite le credenziali e effettuato l'accesso, navigate fino ad incontrare la cartella users.

Ricordate che per motivi di sicurezza, in ogni database Joomla! le tabelle hanno un prefisso che può variare a seconda dell'installazione. Il nome completo della tabella sarà qualcosa simile a "prefix_users".

Una volta ubicata la tabella e cliccato su di essa, nella parte destra della finestra dovreste vederne il contenuto: mentre nella colonna "username" vedo i nomi utente in chiaro, nella colonna "password" vedo le password in un formato alfanumerico: il motivo è semplice prima di essere memorizzate nel database, vengono criptate.

phpmyadmin tabella joomla users

Se vi eravate dimenticati il vostro username il vostro percorso è finito. tornate al pannello amministraore di Joomla! ed effettuate il login.

Se è la password quella che avete scordato, non vi basterà sovrascrivere il contenuto del campo "password" nel record corrispondente al vostro utente in quanto la password deve essere criptata nel formato opportuno (MD5) per essere poi riconosciuta dal software in fase di verifica delle credenziali.

Recupero della password

Per recuperare la password, un metodo veloce è quello di generare un altro utente in un'installazione di Joomla! magari in locale sul proprio PC. Basterà poi con l'ausilio di phpMyAdmin copiarne la password criptata e sostituire il contenuto del campo "password" dell'utente di cui vogliamo recuperare l'accesso nel database dell'installazione Joomla! di cui abbiamo perso l'accesso.

Se non avete una copia di Joomla! in locale seguite questa guida per crearne una:

Windows - Installare Joomla in locale su XAMPP server

Se già avete una copia di Joomla! in locale, saltate il passaggio precedente e con phpMyAdmin raggiungetene la tabella users presente nel suo database.

Individuate l'utente del quale volete copiare la password e a sinistra di esso cliccate su "Modifica".

Nella form di editing del record, individuate il campo password e copiatene il contenuto, magari annotandovelo in un editor di testi come Blocco note o gedit.

Ora, svolgete la stessa operazione per accedere al database sul quale vi è l'utente di cui avete dimenticato la password.

Una volta entrati nella modifica dell'utente desiderato, sovrascrivete il contenuto del campo "password" con quello che avete copiato dalla tabella users dell'altro database.

Scorrete la finestra verso il basso fino a trovare il tasto "Esegui" e attendendete che phpMyAdmin vi confermi di aver portato a termine l'operazione.

Login con la "nuova" password

Fatto questo, andate al pannello amministrativo del sito di cui avevate perso gli accessi e nel fare la login usate la password scelta per l'utente dell'installazione di Joomla! in locale.

Se avete svolto la procedura in maniera corretta, ora dovreste aver potuto riguadagnare l'accesso al vostro pannello amministrativo.

Come ho detto, il metodo non è per nulla elegante e di certo non rassicura il fatto che sia possibile farlo. Per questo è importantissimo fare ogni cosa per impedire l'accesso e rendere sicuro il database scegliendo password non banali e possibilmente complesse per impedire che il nostro prezioso sito non venga in qualche modo manomesso o hackerato da terzi.


 

Se hai gradito l'articolo, condividilo, basta un click:

Aggiungi commento

I commenti lasciati dagli utenti del blog sono sempre soggetti a controllo prima di eventuale pubblicazione. I commenti non considerati adatti per contenuti, spam o forma saranno eliminati e non pubblicati. Leggi i Termini e Condizioni di utilizzo per maggiori informazioni.


Codice di sicurezza
Aggiorna

  • logo teoca
  • materexcel collabora
  • logo flash pulizie
  • revolution srl
  • logo arcotraslochi
  • montaggio mobili trento
  • logo elevatori sito
  • logo prontopro

Prima di andartene...

Perché non rimanere in contatto?

Clicca sul pulsante "Mi piace" qui sotto per rimanere aggiornato su tutti i nuovi contenuti e ricevere notifica degli articoli interessanti che condivido giornalmente sulla Pagina Facebook dedicata al blog.

Puoi anche iscriverti alla newsletter e al nuovo canale YouTube di blog.dangerx82 così da rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti...

x

Per essere più facile ed intuitivo, il blog fa uso dei cookie, piccole porzioni di dati che consentono di capire come gli utenti navighino e ne visualizzino le pagine. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Ti invitiamo a prendere visione della nostra Informativa sulla Privacy (aggiornata il 25/05/2020). Oppure visiona la nostra Cookie Policy (aggiornata il 17/10/2019):