Come registrare un contratto di leasing

google-plus Scritto da . Postato in Varie

avatar officeN.B.: Questo articolo non intende rifarsi ad articoli di legge o avere la pretesa di essere un tutorial infallibile in quanto frutto della mia esperienza. Per qualsiasi chiarimento in merito, fate riferimento all'organo competente.

L'articolo in oggetto, si propone di dare qualche dritta se mai vi capitasse di registrare un contratto di leasing o di locazione finanziaria all'Agenzia delle Entrate per qualsivoglia motivo.

Nel mio caso, il mio obiettivo è quello di presentare tale contratto per la fornitura di un mezzo da cantiere alla Confidi per ottenere contributi per investimenti ammissibili alla legge 6/99.

Una volta approvato il leasing, vi verrà chiesto un anticipo che avrete concordato al momento della stipula dello stesso. Il contratto di leasing sottoscritto dalle parti viene prodotto in concomitanza con l'approvazione dello stesso.

Contratto di leasing in duplice copia

La società di leasing, si impegnerà dunque all'acquisto del bene presso il fornitore designato e al beneficiario (o utilizzatore) di esso farà avere duplice copia del contratto. Se così non fosse dovrete farne richiesta. 

Il perché della doppia copia è subito chiaro: l'Agenzia delle Entrate come ben si sa trattiene una delle copie del documento registrato. 

Per questo quando vi presenterete all'agenzia di competenza, dovrete essere muniti della copia che lascerete in agenzia e della copia che timbrata rimarrà a voi.

Essendo un adempimento di registrazione di locazione finanziaria, la prassi è più o meno la stessa vista in precedenti articoli riguardanti la registrazione di contratti di altro genere: Si deve versare un'imposta fissa (109T) e un'imposta di bollo (456T). Ciò andrà versato attraverso modello F23 presso una filiale bancaria o attraverso un qualsiasi ufficio postale.

Imposta di registro (109T)

L'imposta è fissa e corrisponde alla data di stesura dell'articolo a € 200,00. 

Bolli (456T)

Il calcolo dei bolli, si basa sulla regola: ogni 4 facciate (di regola composte da massimo 25 righe, anche se di solito non vengono conteggiate) n°1 marca da bollo da € 16,00.

Nel caso dei contratti di locazione finanziaria, in genere chi ne cura la registrazione provvederà ad assolvere l'imposta in modo virtuale. Nella prima o la seconda facciata del documento probabilmente troverete la dicitura "Imposta di bollo assolta in modo virtuale", "Bollo assolto in modo virtuale" o simile.

Non essendo dunque dovuti, sul modello F23 si omette semplicemente l'imposta e il codice corrispondente.

Con tali premesse, il vostro modello F23, sarà da compilare con la sola imposta di registro (109T) dell'importo di 200,00 €. 

Una volta effettuato il versamento secondo le modalità citate in precedenza, portate le due copie (una rimane alla banca) all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate per la registrazione. Una copia verrà trattenuta insieme alla copia destinata alla registrazione.

Ecco il link utile per la compilazione online del modello F23

Modello 69

Le richieste di registrazione all'Agenzia delle Entrate vanno accompagnate sempre dal modello apposito, identificato dal codice MOD. 69

Tale modello deve essere presentato insieme al documento di identità e il codice fiscale del richiedente la registrazione.

Al seguente link potete scaricare il modello 69 in formato PDF compilabile.

Come negli altri casi di registrazione, il modulo va compilato con i dati delle parti coinvolte, la data di stipula dell'adempimento e il codice negozio. Ma andiamo per gradi:

Compilazione Modello 69

Quadro A
  • Richiedente la registrazione > CODICE FISCALE DELLA PARTE RICHIEDENTE (CF/P.IVA AZIENDA o CF del richiedente la registrazione)
  • Data di stipula/Adempimento > DATA DI STIPULA del contratto di locazione finanziaria
  • Tipologia dell'atto > Contratto di locazione finanziaria (potete ometterlo)
  • Adempimento > barrare REG
Quadro B

N.ORD > è il numero progressivo dei soggetti coinvolti

  • Al numero 1 sarà riportata la società di leasing completa dei dati riportati sul contratto relativi a CF/P.IVA, Ragione sociale, C.A.P. e COMUNE, Provincia, Via o piazza e il civico (sede dell'impresa).
  • Al numero 2 sarà riportato l'utilizzatore o l'impresa che beneficia del bene: CF/P.IVA, Ragione sociale, C.A.P. e COMUNE, Provincia, Via o piazza e il civico (sede dell'impresa).
Nella seconda facciata
  • Richiedente la registrazione > CODICE FISCALE DELLA PARTE RICHIEDENTE
  • Data di stipula/adempimento > DATA DI STIPULA del contratto di locazione finanziaria
Quadro C

Nella prima riga, sotto la colonna CODICE NEGOZIO, potete riportare il codice 7111 (codice specifico per contratto di leasing) e nella colonna VALORE l'importo netto del leasing.

Quadro D

Firmatelo in basso a destra prima di presentarlo al funzionario dell'Agenzia delle Entrate (Firma del richiedente la registrazione).

NON SERVE compilare null'altro.


Una volta fatto quanto appena descritto potete recarvi all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate di competenza per la registrazione del vostro contratto di leasing.

Buona registrazione!

Potrebbe interessarti la lettura di questi articoli:

Come registrare una Scrittura privata

Come registrare un Contratto preliminare di compravendita

Se hai gradito l'articolo, condividilo, basta un click:

Aggiungi commento

I commenti lasciati dagli utenti del blog sono sempre soggetti a controllo prima di eventuale pubblicazione. I commenti non considerati adatti per contenuti, spam o forma saranno eliminati e non pubblicati. Leggi i Termini e Condizioni di utilizzo per maggiori informazioni.


Codice di sicurezza
Aggiorna

  • logo teoca
  • materexcel collabora
  • logo flash pulizie
  • revolution srl
  • logo arcotraslochi
  • montaggio mobili trento
  • logo elevatori sito
  • logo prontopro

Per essere più facile ed intuitivo, il blog fa uso dei cookie, piccole porzioni di dati che consentono di capire come gli utenti navighino e ne visualizzino le pagine. I cookie non registrano alcuna informazione personale sull'utente ed eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Ti invitiamo a prendere visione della nostra Informativa sulla Privacy (aggiornata il 25/05/2020). Oppure visiona la nostra Cookie Policy (aggiornata il 17/10/2019):